IL CONSIGLIO DI ISTITUTO NELLA SEDUTA DEL 27/04/2016, CON DELIBERA 162,

  • VISTO il Decreto Legislativo n. 50 del 18/04/2016, recante “Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”,  in particolare gli artt. 30, 31, 35, 36 che stabiliscono le soglie e le procedure da utilizzare per i contratti sotto soglia e l’art. 95 per i criteri di aggiudicazione dell’appalto;
  • VISTO il Regolamento d’Istituto per l’acquisizione in economia di lavori, servizi e forniture approvato dal Consiglio d’Istituto nella seduta del 4 Dicembre 2015 con delibera n.154 (cfr. allegato);
  • PRESO ATTO dell'entrata in vigore della suddetta nuova normativa in materia di contratti pubblici (D. lgs. 18 aprile 2016, n. 50), in particolare l'art. 36, in attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (G.U. n.97 del 19 aprile 2016) contratti sotto soglia, ALL'UNANIMITA' ha deliberato la sostituzione del vecchio Regolamento Acquisti (cfr. allegato) deliberato dal Consiglio in data 4/12/2015 e adotta integralmente il D.lgs. n. 50 del 18/04/2016 (cfr. allegato)
Go to top